L'Importanza dell'Usabilità dei Siti Web nel Web Marketing - ingraph

L’Importanza dell’Usabilità dei Siti Web nel Web Marketing


Perché l’usabilità è uno degli aspetti più importanti nella progettazione di un sito web?

Sappiamo bene quanto i siti internet rappresentino oggi un elemento molto importante nella strategia di web marketing finalizzata alla promozione on-line dei nostri beni e servizi o semplicemente per migliorare la visibilità del nostro brand; molto spesso però i siti web sono progettati con un’unica e troppo esclusiva attenzione agli obiettivi di business (design, appeal, tecnologia utilizzata,…), ossia concentrandosi essenzialmente sul loro aspetto con il fine di “catturare” l’attenzione, ma purtroppo, abbastanza frequentemente, trascurano la parte più importante dell’intero processo di progettazione, ossia l’utente. Per questo motivo mi sforzo continuamente nel trasmettere ai miei clienti ed interlocutori questo concetto che reputo basilare in una corretta strategia volta alla visibilità e alla fidelizzazione:  la necessità di pensare e tener “sempre” presente l’esperienza utente come obiettivo cardine durante tutto il processo di progettazione e realizzazione di un sito web; si tratta di un aspetto assolutamente cruciale: realizzare un sito all’insegna dell’usabilità rappresenta infatti un indiscutibile valore aggiunto per la buona riuscita del progetto stesso.

L’usabilità quindi rappresenta genericamente la misura della “qualità” dell’esperienza dell’utente (nota come user experience o UX) quando esso interagisce con un determinato sistema o prodotto; nel nostro caso, con il sito web della nostra azienda; nel web infatti l’usabilità è basata fondamentalmente sull’efficacia e sull’efficienza di una pagina web: semplicità, chiarezza, facilità di apprendimento e velocità nella navigazione.

La domanda che dobbiamo quindi porci ogni volta che progettiamo e realizziamo un sito web è quindi questa: gli utenti saranno in grado di navigarlo facilmente ed accedere alle informazioni di cui hanno bisogno in modo che possano compiere l’azione che ci siamo prefissati?

Secondo il massimo esperto di usabilità, l’informatico danese Jackob Nielsen, essa rappresenta una condizione necessaria per il successo del nostro sito: se un sito è difficile da usare o da navigare gli utenti saranno portati ad abbandonarlo; se le informazioni di un sito web sono difficili da leggere, da interpretare o non in grado di rispondere alle richieste basilari degli utenti, questi se ne andranno; se gli utenti rischiano di “perdersi” nel nostro sito è molto probabile che abbandoneranno la navigazione a favore di altri siti (competitors): mi auguro quindi che concorderete con me sull’importanza dell’usabilità come fattore cruciale nel determinare il successo o il fallimento di un progetto web.

Proprio per questo motivo è fondamentale assicurarsi che il sito internet della vostra azienda sia leggibile e facilmente navigabile anche con i dispositivi mobili (responsive web design); soprattutto per i siti web delle PMI ed i siti E-commerce (B2B, B2C) ottenere un’esperienza utente positiva si dimostra fondamentale per la fidelizzazione dei clienti; per i siti web istituzionali il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione ha addirittura pubblicato le linee guida per i siti delle PA volte al miglioramento qualitativo dei siti web pubblici; tra le linee guida anche i criteri di usabilità ed accessibilità con il preciso invito ad effettuare veri e propri test di usabilità con gli utenti.

In sostanza un sito può considerarsi usabile quando un utente che lo visita per la prima volta riesce a trovare immediatamente ciò che sta cercando. Il sito è usabile quando l’utente lo trova “facile” da navigare e da usare; progettare un sito “user oriented” permette di soddisfare i bisogni e le necessità dell’utente: utilizzando quindi principi e norme di usabilità è possibile, già in corso di progettazione del sito, organizzare il contenuto web in modo che esso sia coinvolgente, utile e soprattutto adatto al vostro target di riferimento.

L’usabilità deve essere quindi costantemente perseguita, non solo in fase di realizzazione del sito ma per tutta la durata di vita del sito stesso; essa è parte integrante e imprescindibile della nostra strategia di marketing digitale e non solo un’insieme di norme e nozioni di cui si sente solo parlare.

Alcuni dei principali Vantaggi di un sito “Usabile”

  • Migliora la “User Experience”
  • Migliora la “Scansione” ed Indicizzazione da parte dei motori di ricerca
  • Permette una maggiore fidelizzazione dei clienti
  • Rafforza l’immagine e la percezione del Brand
  • Aumenta la “Web Reputation”
  • Aumenta il “Tempo di Permanenza” sul sito da parte degli utenti (diminuzione del “bounce rate”)
  • Aumenta il Tasso di Conversione
  • Nei siti e-commerce riduce il tasso di abbandono del “carrello”
  • Permette la riduzione dei costi di sviluppo e manutenzione del sito

Articolo a cura di Claudio Petroni - Consultente Web Marketing, SEO e SEM Specialist